L’ALFABETO DELLA SALUTE. Vitamina D

Con il termine vitamina D si intendono tutti i composti steroidei che posseggono l’attività del colecalciferolo, noto anche come vitamina D3. L’azione fisiologica di questa vitamina si esplica essenzialmente nel metabolismo del calcio e del fosfato in tre distretti differenti: nell’intestino aumenta l’efficienza nell’assorbimento di questi ioni e della vitamina A e nel tessuto osseo aumenta la sua mineralizzazione. La vitamina D possiede anche un azione immunostimolante, stimolando gli istiociti. La carenza di vitamina D provoca nel bambino il rachitismo, una patologia caratterizzata dalla mancata mineralizzazione dell’osso in accrescimento. L’efficacia della vitamina D è massima se viene assunta contemporaneamente alla vitamina A, C, colina, calcio e fosforo. Gli alimenti più ricchi di vitamina D sono il latte, la carne, il fegato, l’olio di fegato di pesce, il tuorlo d’uovo, il merluzzo e il tonno.

Featured Posts
Recent Posts