L'AUTOANALISI IN FARMACIA. I trigliceridi

I trigliceridi sono la forma con cui gli acidi grassi liberi assunti con la dieta vengono trasportati nel sangue e Si formano dalla coniugazione di acidi grassi con il glicerolo. I trigliceridi alimentari sono trasportati dai chilomicroni mentre il trasporto della quota endogena ai tessuti avviene grazie alle VLDL. I trigliceridi vengono utilizzati dai tessuti con l' intervento dell'enzima lipasi lipoproteica che libera gli acidi grassi. Un aumento dei valori normali di trigliceridi si può osservare in caso di: • Ipertrigliceridemie da introduzione eccessiva di alcolici superalcolici, glucidi e lipidi; • Ipertrigliceridemia endogena familiare: - malattia genetica caratterizzata da aumento della VLDL.

Un aumento dei valori normali possiamo ancora osservarlo in caso di uremia, sindrome nefrosica, pancreatite acuta, epatiti virali, ecc.

Vale la pena di ricordare che l'ipertrigliceridemia è un fattore di rischio cardiovascolare come l'ipercolesterolemia. Una diminuzione dei valori normali di trigliceridi, invece, si può osservare in caso di insufficienza epatica, malnutrizione, ipertiroidismo, malassorbimento.

Valori normali di trigliceridi: tra 50 e 170 mg/dl.

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square